Se il 16 maggio sarai a Milano, se hai voglia di una bella esposizione di fotografie, se vuoi esplorare una location solitamente aperta solo agli addetti ai lavori, non puoi perderti l’opening di “Tempo Fermo”, l’esposizione di fotografie di luoghi abbandonati.

 

Ecco le risposte alle 5 domande fondamentali:

CHI: Luca Cortese e Sebastiano Vianello

COSA: fotografie di luoghi abbandonati

QUANDO: 16 – 23 maggio (sabato pomerigigo 14:30 – 18:00; doomenica chiuso)

COME: ingresso gratuito

DOVE: preso il coworking inEDI – Via Bertini 11, Milano

 

LOCANDINA TEMPO FERMO

 

L’esposizione

Quella che partirà martedì 16 maggio 2017 è una mostra fotografica che unisce i progetti di due fotografi, Luca Cortese e Sebastiano Vianello, che con occhio differente si sono soffermati su un comune tema: fotografie di luoghi abbandonati.

Entrambi sono attratti dall’assenza che si percepisce in questi luoghi, e nelle loro immagini si coglie costantemente la non presenza dell’attività che fino a pochi anni prima animava quegli stessi spazi, che oggi scivolano inesorabilmente nel degrado.

fotografie luoghi abbandonati
© Sebastiano Vianello

Pare quasi di sentire il rumore della fabbrica, delle macchine in attività, dei passi degli infermieri e dei malati. Tutto però è vuoto, immobile, anche il tempo che passa e deteriora ogni cosa pare essersi fermato al momento esatto in cui le attività sono cessate.

Su tutto questo riflette, come è nella sua natura, la fotografia: questa mostra vuol essere per un verso un contributo e per l’altro una testimonianza della trasformazione del nostro intero tessuto sociale, anch’esso in transizione tra passato e futuro

tempo fermo
© Luca Cortese