Un’alternativa al drone è una cosa che sicuramente molti noi hanno cercato. Questa soluzione è indicata per coloro che non necessitano della professionalità del drone ma che cercano un’alternativa al drone per ottenere immagini aeree “fai da te”.

Lo sciatore Nicolas Vuignier ha utilizzato un modo molto semplice ed economico per ottenere immagini epiche senza l’aiuto del drone.

Ispirato dal progetto AER su Kickstarter, che prevede di imballare una GoPro dentro il vortex, l’atleta svizzero ha pensato bene di produrre una versione tutta sua.
Invece di montare la telecamera sulla parte anteriore del vortex, Vuignier l’ha fissata nella coda in modo che potesse inquadrare all’indietro. Il risultato è uno stupendo movimento di camera ottenuto semplicemente rilasciando la GoPro durante il salto.

 

Su 50GB di girato alla fine solo 8GB erano buoni.

Alternativa al drone

Fare il trick e lanciare la camera nello stesso momento è davvero difficile! Prima devi concentrarti per lanciare la camera e subito dopo per fare il trick. E il tutto succede in pochi secondi!” ha commentato Vuignier. “
Ci sono voluti 10 giorni di shooting per realizzare questo video. Ogni giorno si riuscivano a portare a casa circa 2-3 clip utilizzabili.

 

Certo, il drone regala sicuramente immagini migliori ma se pensiamo che è bastata solo una GoPro per realizzare questo video, possiamo considerarla un’ottima alternativa 🙂

 

👍👍 THUMBS UP per GoPro che ha decisamente passato il test di resistenza agli urti!

 

 

💣💥 BONUS

Non è la prima volta infatti che l’atleta svizzero testa soluzioni alternative per ottenere immagini pazzesche! L’ultima volta l’abbiamo visto impegnato a far roteare il suo iPhone intorno a sé 🙂

via GIPHY